Pinterest • The world’s catalogue of ideas

Explore Senso Di, Di Dare and more!

L' aggettivo principale è: "Pulito"; il sotto - aggettivo è "Giovane". Utilizzando questo sistema formale, ho cercato di dare un' aspetto giovanile e moderno, alle lettere. Riempiendo ogni unità completamente, di bianco o nero, e senza suddividere le unità, ho cercato di dare un senso di ordine e pulizia alla parola.

IMMAGINARE è il verbo che ho scelto perché fa parte del mio carattere. Ho cercato di dare un senso di leggerezza nelle lettere che è un elemento essenziale dell'immaginazione.

PIENO- Ho scelto di utilizzare e di riempire di nero la maggior parte dei pallini che avevo a disposizione, lasciando pochi spazi liberi(il necessario per distinguere bene le lettere), per dare quel senso di pienezza che volevo che avesse la font.

Leggero, è il terzo aggettivo che ho scelto per il mio font, ho usato uno spessore minimo così da non appesantire le lettere e essendo anche dinamico da ancora più un senso di delicatezza.

Il forte contrasto tra pieni e vuoti dà un senso di oppressione, di pesantezza. Ho evidenziato maggiormente la parte superiore, rispetto a quella inferiore, comparandola alla psiche, che è l'input delle ossessioni.

Le caratteristiche di questo font sono: Corpo maiuscolo, per riempire il più possibile i vuoti.Asse verticale, per la ragione precedente. Asta primaria retta di 5 unità, la terminazione è senza grazie.L'occhiello è ristretto rispetto al peso della lettera, per dare un senso di soffocamento.

Veloce: ho cercato di usare molto le lettere inclinate per dare un senso meno statico e piu dinamico.

L' aggettivo principale è: "Fresco"; il sotto - aggettivo è: "Leggero". Le lettere, non casualmente sono state posizionate in alto a destra, come se fossero sospese in aria, così da darle quel senso di leggerezza, che indica il sotto - aggettivo. La forma della "O", inoltre, rimanda a quella del fiocco di neve, uno degli elementi, che richiamano il freddo, più precisamente, la freschezza.