Explore Sud Est, Umbria Italy and more!

Frascaro, situato all'estremità sud-est della piana di Santa Scolastica dove è presente la cittadina di Norcia

Frascaro, situato all'estremità sud-est della piana di Santa Scolastica dove è presente la cittadina di Norcia

Accanto ai grandi luoghi del sacro, osservando il paesaggio, magari salendo sulla cima della rocca del paese, si avrà la piacevole sensazione di trovarsi nel cuore dell’Appennino Umbro, al centro di un territorio disegnato da ariosi altopiani e da ombrose valli

Accanto ai grandi luoghi del sacro, osservando il paesaggio, magari salendo sulla cima della rocca del paese, si avrà la piacevole sensazione di trovarsi nel cuore dell’Appennino Umbro, al centro di un territorio disegnato da ariosi altopiani e da ombrose valli

Il Piano di Santa Scolastica era un antico lago formatosi per sprofondamento tettonico delle sue rocce sedimentarie di natura calcarea le cui acque, a causa probabilmente di un sisma, defluirono verso la zona di Serravalle.

Il Piano di Santa Scolastica era un antico lago formatosi per sprofondamento tettonico delle sue rocce sedimentarie di natura calcarea le cui acque, a causa probabilmente di un sisma, defluirono verso la zona di Serravalle.

“Il luogo più simile al Tibet che esista in Europa”, così Fosco Maraini, il grande etnografo ed esploratore italiano, definì l’Altopiano di Castelluccio negli anni ’30, ed oggi possiamo ancora osservare lo stesso paesaggio intatto.

“Il luogo più simile al Tibet che esista in Europa”, così Fosco Maraini, il grande etnografo ed esploratore italiano, definì l’Altopiano di Castelluccio negli anni ’30, ed oggi possiamo ancora osservare lo stesso paesaggio intatto.

Il Piano di Santa Scolastica era un antico lago formatosi per sprofondamento tettonico delle sue rocce sedimentarie di natura calcarea le cui acque, a causa probabilmente di un sisma, defluirono verso la zona di Serravalle. La forma armonica della città di #Norcia si riflette nelle forme geometriche dei campi fortificati da siepi, da querce, strade e sentieri. www.lavalnerina.it

Il Piano di Santa Scolastica era un antico lago formatosi per sprofondamento tettonico delle sue rocce sedimentarie di natura calcarea le cui acque, a causa probabilmente di un sisma, defluirono verso la zona di Serravalle. La forma armonica della città di #Norcia si riflette nelle forme geometriche dei campi fortificati da siepi, da querce, strade e sentieri. www.lavalnerina.it

San Marco si presentava come nucleo rurale fortificato a guardia dei percorsi del Piano di Santa Scolastica e di quello per la Via Salaria; sorge infatti lungo l`asse di comunicazione verso la Valle del Tronto e verso il Regno di Napoli.

San Marco si presentava come nucleo rurale fortificato a guardia dei percorsi del Piano di Santa Scolastica e di quello per la Via Salaria; sorge infatti lungo l`asse di comunicazione verso la Valle del Tronto e verso il Regno di Napoli.

Per chi apprezza i piaceri di una cucina genuina e fortemente radicata nella cultura del territorio, Scheggino offre un paniere ricchissimo di prodotti della terra e del fiume. Il tartufo è il fiore all’occhiello di Scheggino, qui è nata la prima azienda per la conservazione e la lavorazione del pregiato fungo ipogeo: da assaggiare “le lumachine al tartufo”. Le limpide acque del fiume Nera offrono in dono la gustosa Trota della Valnerina.

Per chi apprezza i piaceri di una cucina genuina e fortemente radicata nella cultura del territorio, Scheggino offre un paniere ricchissimo di prodotti della terra e del fiume. Il tartufo è il fiore all’occhiello di Scheggino, qui è nata la prima azienda per la conservazione e la lavorazione del pregiato fungo ipogeo: da assaggiare “le lumachine al tartufo”. Le limpide acque del fiume Nera offrono in dono la gustosa Trota della Valnerina.

Al di sopra dei paesi ci sono i boschi, prima dominati dal Cerro e più in alto dal Faggio, sotto i seminativi, i prati falciabili e gli erbai, intersecati dalle antiche strade fiancheggiate da filari di querce e da siepi di Acero campestre e Biancospino, punteggiati di alberi isolati e da svettanti gruppi o file di pioppi cipressini.

Al di sopra dei paesi ci sono i boschi, prima dominati dal Cerro e più in alto dal Faggio, sotto i seminativi, i prati falciabili e gli erbai, intersecati dalle antiche strade fiancheggiate da filari di querce e da siepi di Acero campestre e Biancospino, punteggiati di alberi isolati e da svettanti gruppi o file di pioppi cipressini.

There Are

All’interno della cerchia muraria il fulcro della vita urbana è da sempre l’attuale piazza San Benedetto, dove le linee armoniose dei principali edifici civili, il Palazzo Comunale e la rocca detta la Castellina, e religiosi, la Basilica di San Benedetto e la Cattedrale di Santa Maria Argentea, rappresentano un angolo di storia italiana rimasto miracolosamente intatto nei secoli.

All’interno della cerchia muraria il fulcro della vita urbana è da sempre l’attuale piazza San Benedetto, dove le linee armoniose dei principali edifici civili, il Palazzo Comunale e la rocca detta la Castellina, e religiosi, la Basilica di San Benedetto e la Cattedrale di Santa Maria Argentea, rappresentano un angolo di storia italiana rimasto miracolosamente intatto nei secoli.

Pinterest
Search