Gold Design

Gold Design a cura di Valerio Castelli e Caterina Mosca, Mosca Parteners allestimento di Paola Navone organizzazione e comunicazione Laura Carlini
Palazzo di Fraternità dei Laici Piazza Grande Arezzo 1 Dicembre 2014/6 Gennaio 2015 ore 10.30/18.00

Palazzo di Fraternità dei Laici Piazza Grande Arezzo 1 Dicembre 2014/6 Gennaio 2015 ore 10.30/18.00

Questa è GOLD DESIG e non poteva non essere ad Arezzo: la città dell'oro.

Questa è GOLD DESIG e non poteva non essere ad Arezzo: la città dell'oro.

Una mostra molto trasversale in cui tutti possiamo riscoprire la voglia di avere intorno un materiale che da allegria e in cui specchiarci, con cui stupire ed essere stupiti.

Una mostra molto trasversale in cui tutti possiamo riscoprire la voglia di avere intorno un materiale che da allegria e in cui specchiarci, con cui stupire ed essere stupiti.

Hopebird in oro lucido di Jaime Hayon.

Hopebird in oro lucido di Jaime Hayon.

Hopebird di Jaime Hayon in mostra a Gold Design.

Hopebird di Jaime Hayon in mostra a Gold Design.

T-table di Jaime Hayon in mostra Gold Design.

T-table di Jaime Hayon in mostra Gold Design.

Prodotti in produzione da decenni sono stati riscoperti dal mercato e ora sono di nuovo presenti in tutte le vetrine oppure oggetti che sarebbero stati poco considerati in un altro colore sono diventati di successo ironicamente presentati in oro.

Prodotti in produzione da decenni sono stati riscoperti dal mercato e ora sono di nuovo presenti in tutte le vetrine oppure oggetti che sarebbero stati poco considerati in un altro colore sono diventati di successo ironicamente presentati in oro.

Oro, non solo il sinonimo di lusso ma al contrario un modo divertente, allegro, a volte ironico di pensare ad un oggetto, una superficie, un dettaglio degli spazi che viviamo ogni giorno.

Oro, non solo il sinonimo di lusso ma al contrario un modo divertente, allegro, a volte ironico di pensare ad un oggetto, una superficie, un dettaglio degli spazi che viviamo ogni giorno.

L'oro è di moda.Il design, che ha sempre poco considerato l'oro, si è invece appropriato di questa tendenza e spesso con autoironia è stato capace di dare una nuova interpretazione e una nuova vita agli oggetti.

L'oro è di moda.Il design, che ha sempre poco considerato l'oro, si è invece appropriato di questa tendenza e spesso con autoironia è stato capace di dare una nuova interpretazione e una nuova vita agli oggetti.

Pinterest
Search